Quando ami una persona, la guardi, la guardi ancora, e ancora, perché la sua immagine è gratificante per i tuoi occhi e per il tuo cuore. Anche se l’hai guardata un milione di volte e ti sembra di conoscere il suo corpo centimetro per centimetro, ogni volta potrai notare un dettaglio a cui non avevi fatto caso. E ogni volta provi lo stupore della novità, come una fiammella che alimenta la tua curiosità, la tua voglia di respirare aria frizzantina.

Ecco, potrebbe succedere la stessa cosa anche con il tuo corpo. Potresti notare, ogni volta che lo guardi, qualcosa di diverso. Perché in fondo, il riflesso di quell’immagine che rifuggi non sarà mai sempre lo stesso.
E sarà allora che sorriderai, con una consapevolezza tutta nuova: forse, stai imparando ad amarti un po’ di più.

Pubblicità

8 pensieri su “Di corpi e di dettagli

  1. Io mi guardo pochissimo allo specchio perché ogni volta resto delusa. Nella mia testa, io mi vedo molto più bella di come sono realmente: molto meno magra (anche se adesso, andando in palestra, inizio a irrobustirmi), senza le solite occhiaie scure (regalo di mia madre, ce le abbiamo congenite), con una massa di capelli ricci che assolutamente non ho mai avuto. Chissà se è più “sano” accettarmi per come sono oppure continuare a vedermi come mi pare, fregandomene di quello che dice lo specchio. Non saprei proprio… 🤔

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Alice, mi piace molto questo dubbio che sollevi; trovo inusuale anche questa mancata corrispondenza che ci sarebbe tra riflesso allo specchio e riflesso “nella tua mente”.
      Chi lo dice, poi, che sei meno bella di come ti senti? La bellezza è anche ciò che emaniamo, ciò che comunichiamo, il nostro atteggiamento, il portamento, l’armonia.
      Il modo in cui ti senti fa una buona percentuale della tua bellezza ❤😘

      "Mi piace"

      1. “Chi lo dice, poi, che sei meno bella di come ti senti?” Eh… lo dice il giudice più severo che io conosca: io stessa!
        Comunque, hai ragione da vendere. L’immagine che vediamo nello specchio è solo una piccola parte di quello che siamo. Tra l’altro, come dici tu stessa, tutto cambia costantemente, all’esterno come all’interno, in un vortice di sorprese continue. Per dire: mai avrei pensato di trovarmi più bella con i capelli che iniziano a diventare bianchi. E invece sono così fiera di quei fili bianchi… 😉

        Piace a 1 persona

      2. Mah, chissà. Alla fine, in un modo o in un altro, viviamo sempre un dissidio interiore tra quello che siamo e quello che sogniamo di essere. E forse non essere contenti del tutto di noi stessi ci spinge a crescere, a cambiare, a cercare di progredire. Detto questo, proverò a riguardarmi allo specchio e con una certa attenzione. Chissà, forse sta volta qualcosa sarà diverso… o forse no. 😉

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...