Nel buio silenzioso del terrazzo, fissava il cielo, seduta su una sdraio.

Qualche lucciola qua e là, grilli canterini e tante stelle. Poi, una luce che, lampeggiando, si faceva spazio nell’oscurità: un aereo.

Sorrise e con un soffio a lui affidò i suoi sogni, perché li portasse a destinazione

Pubblicità

5 pensieri su “Soffi al cielo

  1. Abito lungo la rotta di atterraggio per l’aeroporto Venezia (a circa 25 Km, provenienza ovest), vedo passare spesso aerei a bassa quota (700-1000 metri) e penso a quante persone lì dentro stiano arrivando a destinazione o tornando a casa.

    Piace a 1 persona

      1. Pensa che noi usiamo la App “Flighradar” per individuare l’aereo, capire a quale compagnia appartiene, vedere da dove è partito e seguire la rotta che ha tenuto. Bellissima App (gratuita).

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...