Cambiare ogni tanto fa bene. Serve a ritrovarsi.

Io, per esempio, liscia mi ci vedo per le prime ventiquattro ore.

Poi, presa la boccata d’aria, quella sorta di pausa dalla consueta me, basta: ho bisogno di tornare sui miei passi. Di riavere i ricci che mi oscurano la visuale, che sfuggono al mio controllo, che non prendono mai la piega che voglio dar loro.

Proprio come la vera me  fa con me.

11 pensieri su “Me contro me

  1. Mi piace sempre come, da un particolare apparentemente secondario, come possono essere i capelli, riesci a descrivere la tua personalità così vera e irrequieta. Era un pezzo che non ti leggevo, enza, ma ogni volta che riesco a rintracciarti, trovo uno specchio in cui riflettermi e riflettere. Grazie…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...