Ci sono pezzi che ti stuzzicano l’immaginazione.

Mi è successo con questo post di Eletta Senso pubblicato sul suo blog Inchiostronerodenso.

Per una volta, vi chiedo di partire dalla seconda parte della storia (cioè quella nata dalla mia fantasia).

Qualcuno gliele avrà regalate perché dismesse, e avrà accompagnato il gesto con la consueta raccomandazione: “Puoi usarle per la campagna!”

Ma no, sono troppe nuove perché qualcuno le abbia dismesse.

Allora, forse, le avrà viste al mercatino dell’usato. Il prezzo era buono ed erano in ottimo stato. Quella marca l’aveva già sentita, il baffo visto e rivisto. Si sarà innamorata di quella luce magica, a intermittenza. Si sarà incantata a guardarla come se fosse tornata bambina.

E adesso, un salto indietro verso la storia originale. Capirete meglio di cosa stavo parlando.

BUONA LETTURA.

La si vede passare ogni giorno carica di legna. La donnina è antica. L’incarnazione delle donne di montagna…sempre vestita uguale, in modo semplice con una sottana a piccoli disegni, un maglione peluccoso, i capelli non curati e il viso rubizzo di chi è abituato a stare all’aria: sempre. È passata poco fa, carica come sempre […]

Incongruente

Lascia un like o condividi se ti è piaciuto.

Seguimi su Instagram (@ENZAGRAZ) per leggere le mie Storie a colori!

5 pensieri su “‘Incongruente’ di Eletta Senso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...